Vitel tonné in 3 mosse

agosto 12th, 2017 Posted by Ricette 0 comments on “Vitel tonné in 3 mosse”

Che lo si chiami vitel tonné o vitello tonnato, questa ricetta appartiene alla grande tradizione gastronomica piemontese.
Come è normale che accada, con il passare del tempo, la preparazione di questo piatto è cambiata, adattandosi ai gusti e alla moda del momento.

Noi siamo fedeli alla tradizione ed è per questo che vi proponiamo una versione di vitel tonné un po’ all’antica, secondo la ricetta tradizionale.

Ingredienti per 6 persone

  • 800 gr. di girello (o rotondino) di vitello
  • 40 gr di burro
  • 20 capperi dissalati
  • 7 filetti di acciughe sott’olio
  • 200 gr. di tonno sott’olio
  • 3 tuorli d’uovo sodi
  • Olio extravergine di oliva

Preparazione in 3 mosse

1. Cuocete il girello di vitello in una casseruola con poco olio e il burro, facendolo rosolare a fiamma viva su tutti i lati. Poi rifinite la cottura in forno a 160° per circa 15 minuti. Per essere ancora più precisi, potete misurare con un termometro digitale la temperatura dal cuore, che deve essere di circa 53°.
Una volta pronto, fate raffreddare la carne a temperatura.

2. Nel frattempo recuperate il fondo di cottura del vitello, unitevi i capperi dissalati, i filetti di acciughe del mar Cantabrico sott’olio, il tonno sott’olio e frullate il tutto aggiungendo i tuorli sodi, se necessario amalgamando con poco olio extravergine di oliva.

3) Tagliate la carne al coltello, cercando di ottenere fette molto sottili, posizionatele su un piatto da portata e rifinite con la salsa, qualche cappero e se volete qualche foglia di songino o qualche oliva nera per guarnire.

…Et voilà! Il Vitel tonnè è pronto
Buon appetito!

Ps. Se non vi andasse di cucinare… a negozio, il vitel tonné già pronto non manca mai!